:: baiadigrotta.it ::

la traversata

home

la gara

il luogo

i personaggi

la traversata

i miti

l'ambiente

links

contatti e iscrizioni

organizzare la traversata - il servizio di Baiadigrotta.it

Una semplice soluzione "chiavi in mano" per venire a nuotare nello Stretto e inserire la vostra traversata nell'Albo d'Oro ufficiale.

REGOLAMENTO allegato all' ORDINANZA della CAPITANERIA DI PORTO n. 09/2016

english version

SCRIVETECI QUI: nino@baiadigrotta.it

Il servizio include:

  • Assunzione di Responsabilità della Traversata e Conduzione della stessa da parte di Giovanni Arena.

  • Fornitura delle barche-appoggio in numero adeguato (minimo due), con tutte le caratteristiche e le dotazioni richieste dall'Autorità Marittima, ivi compresa la presenza a bordo di persone con la conoscenza della lingua inglese per eventuali comunicazioni con le imbarcazioni in transito nello Stretto. Le imbarcazioni saranno sempre affidate a personale esperto dei luoghi.

  • Fornitura di Assistenza Medica da parte di professionista con specifica esperienza nel settore.

  • Fornitura di servizio Ambulanza come richiesto dall'Autorità Marittima.

  • Fornitura di servizio Assistenza per il Salvamento da parte di assistenti tesserati FIN.

  • Patrocinio da parte di Società Sportiva affiliata alla FIN come richiesto dall'Autorità Marittima.

  • Servizio di Cronometraggio Ufficiale da parte di Cronometristi della FICR - Fed. Italiana Cronometristi, sezione di Messina.

  • Inserimento nell'Albo d'Oro ufficiale delle traversate dello Stretto.

La richiesta della collaborazione organizzativa di Baiadigrotta.it deve essere indirizzata QUI  e deve indicare:

  • Numero dei partecipanti, dati anagrafici, periodo in cui si desidera fare la traversata. Nell'ambito del periodo da voi prescelto, sarà cura dell'organizzatore indicare le date in cui le condizioni della corrente consentiranno l'effettuazione della traversata in condizioni di sicurezza. La data sarà così concordata tra organizzatore e atleti.

  • Per i tesserati FIN: dati del tesserino (necessari per attestare la copertura dell'evento da parte della polizza assicurativa FIN).

  • Per i non tesserati FIN: tutti i dati anagrafici completi, per consentire all'organizzatore di stipulare apposita polizza assicurativa a copertura dell'evento, così come richiesto dall'Ordinanza 20/2010.

  • In ogni caso, per tesserati e non tesserati FIN, deve esserci inviato per posta il certificato medico di idoneità agonistica

per l'organizzazione della vostra traversata SCRIVETE QUI: nino@baiadigrotta.it

 

chi è Giovanni Arena 

L'esperienza di Arena copre tutti gli aspetti del rapporto uomo-mare nello Stretto di Messina. Timoniere per professione, pescatore per passatempo, nuotatore per passione (e con successo: tesserato per la Nuoto Milazzo C. Nicosia, è uno dei master 50 siciliani più forti in mare). E, naturalmente, nell'attività di barcaiolo porta con sè tutte queste esperienze, riuscendo ad interpretare al meglio le condizioni meteomarine e le potenzialità dell'atleta che accompagna. 

Una rapida occhiata alle traversate degli ultimi anni registrate nell'albo d'oro rivelerà che molte delle traversate più veloci sono state guidate da Arena: il record assoluto sulla singola traversata ottenuto da Andrea Fazio nel 2015;  il mio record sulla doppia traversata; il record femminile e la seconda miglior prestazione sulla singola; il secondo, il terzo, il quarto, il quinto, il settimo miglior tempo maschile sulla singola, il record femminile nella traversata a rana... 

Ma non solo traversate veloci: alcune tra le imprese più interessanti di questi ultimi anni hanno avuto la guida di Giovanni Arena... basti pensare alla singola e alla doppia traversata dell'ultra-ottantenne Finy Fichera, la traversata di Gaia Cautela di appena sette anni, l'atleta più govane della storia delle traversate, e poi ancora le splendide imprese di atleti disabili come Andrea Cadili.

Tutte queste traversate testimoniano la sensibilità di un accompagnatore esperto che riesce in ogni caso ad individuare la condotta di gara e la rotta adatte alle possibilità e alle ambizioni dell'atleta. E parlando con lui, in ogni caso, parlerete con "uno di noi", un atleta che a 54 anni ha attraversato lo Stretto in 37'08" e che sa come un nuotatore vuole essere guidato in mare.

Potete chiamarlo al 366.1193184  o scrivergli qui giovanni.arena@live.it

 

Pagina curata da Nino Fazio - nino@baiadigrotta.it

storia - albo d'oro & immagini -  organizzazione - regole - atleti

Per comunicare dati o richiedere informazioni, scriveteci qui: traversata@baiadigrotta.it oppure nino@baiadigrotta.it

 

con lo Stretto nel cuore