:: baiadigrotta.it ::

la traversata

home

la gara

il luogo

i personaggi

la traversata

i miti

l'ambiente

visto da noi

la lega navale

links

contatti e iscrizioni

albo d'oro 

PIPPO NICOSIA, traversata solitaria stile libero
29.07.1985

Per essere una "prima volta" non c'่ male! Forte di una ritrovata forma fisica e al centro di una seconda giovinezza agonistica da master di valore assoluto (con vari titoli e record nazionali), Nicosia effettua la sua prima prova cronometrata a mare. Certo, parlare di "prima volta" per un atleta che nel mare della sua Milazzo vive e nuota da sempre ่ un po' eccessivo... ma nello Stretto Pippo non si ่ mai cimentato, e al primo colpo con 35'25" centra il secondo tempo di sempre dopo lo stratosferico record di Fiannacca. Il tempo resisterเ al secondo posto dell'albo d'oro per ben 24 anni. Va detto, naturalmente, che il confronto a distanza nel nuoto in mare aperto non ่ possibile, data l'incidenza determinante delle condizioni meteomarine e delle correnti, specie in un mare "vivace" come lo Stretto.  

Tra Fiannacca e Nicosia il rispetto e l'amicizia non sono mai mancati, ed essi rappresentano due facce diverse del nuoto di fondo in mare. Pippo ่ certamente pi๙ "nuotatore puro", con un talento naturale coltivato da guide tecniche adeguate, orgoglioso e agguerrito, e il suo passato da nazionale non lascia dubbi sul suo valore agonistico. Gianni ่ una forza della natura, solido come una roccia e determinato, certo meno tecnico e meno veloce, ma straordinario esperto delle corrrenti tra Scilla e Cariddi. Comunque, due figure che ancora oggi per molti di noi costituiscono un riferimento importante.

Nella sua traversata singola, Pippo Nicosia ha avuto al suo fianco Musciumarra (con lui nella foto sotto) con Benecchi al cronometro e il prof. Santoro per l'assistenza medica.

CLICCA QUI PER UN PROFILO SPORTIVO COMPLETO DI NICOSIA

torna a la traversata

storia - albo d'oro & immagini -  organizzazione - regole - atleti

Per comunicare dati o richiedere informazioni, scriveteci qui: traversata@baiadigrotta.it

con lo Stretto nel cuore