:: baiadigrotta.it ::

la traversata

home

la gara

il luogo

i personaggi

la traversata

i miti

l'ambiente

visto da noi

links

contatti e iscrizioni

LA TRAVERSATA DI LUCIANOVIETRI.COM
traversata in gruppo non competitiva, 8 Luglio 2014 - www.lucianovietri.com

Preceduti dalla singola traversata individuale del forte master romano Luciano Vietri, non favorita dalle stesse condizioni della corrente che aveva accompagnato gli atleti della Ulysse il giorno precedente, quindici master di diverse etÓ e abilitÓ natatorie si confrontano con lo Stretto di Messina. Ritrovo tra loro alcuni nomi che conoscevo dagli anni '80 come Roberto Petti ed Eugenio Velardi, ma ho anche l'occasione di conoscere altri ottimi atleti e grandi appassionati del nuoto in acque libere come Fabio Cetti, Lucia Galassi e tanti altri. Tutti nuotatori comunque esperti e molto "disciplinati" nell'attenersi alle regole di una traversata in gruppo. 

L'organizzazione dell'evento, curata da www.lucianovietri.com con www.baiadigrotta.it come partner organizzativo sul posto, Ŕ stata impeccabile e ha lasciato tutti soddisfatti. L'unico rammarico (a dire il vero pi¨ mio che dei nuotatori, usciti tutti felici dall'acqua) sono state le mutate condizioni di corrente - influenzate dalla instabilitÓ meteo di quel giorno - che hanno ostacolato migliori risultati cronometrici. Ma questo non ha impedito di vivere una eccezionale giornata di mare e di sport, apertasi con la partenza "a tutta" di Luciano sul suo tentativo individuale - che riproverÓ senz'altro - e chiusa con lo "Scusate il ritardo" dell'over-70 napoletano Domenico Mosca, giunto ultimo in Calabria - ma con gli ultimi 50 metri nuotati a delfino!

 

foto di Massimo Ettorre

Nelle parole di Lucia Galassi, l'esperienza di quel giorno:

"Ieri tornando dall'avventura dello Stretto sentivo un misto di emozioni, alternando pianto e sorriso, insomma un frullatore di emozioni, ripercorrendo tutti i momenti di una fantastica giornata. Ero tesa, tesissima prima di entrare in acqua ma mi ripetevo ce la posso fare. Entrata in acqua tutto Ŕ' passato. Nessun mostro marino o presenza strana, niente meduse, le mie braccia andavano senza fatica. Ogni tanto controllavo i miei compagni, sempre attenta alla barca d'appoggio e guardando da un lato la Sicilia e poi la Calabria sentivo che stavo facendo qualcosa di speciale. Gli ultimi metri sono stati duri, corrente, acqua gelata, nuotavo ma ero ferma. Ma alla fine terrraaaaaaa e in quella terra ci ho sbattuto pure il muso. Grazie tanto a Fabio Cetti che mi ha coinvolto in questa avventura con un post a sorpresa qualche mese fa, a chi lo ha organizzato Luciano Vietri con tanta passione, e ai miei compagni di avventura tutti. Ci ha unito qualcosa di unico. Un' esperienza che consiglio a tutti veramente, fa bene al cuore".

E un bellissimo album fotografico realizzato da Massimo Ettorre

*****

Elenco completo dei partecipanti e relativi tempi

Singola Traversata
Francesco Sebastianelli 0.53'38"
Fabrizio Di Teodoro 0.53'50"
Roberto Petti 0.53'59"
Fabio Cetti 0.54'57"
Eugenio Velardi 1.02'19"
Massimo Travaglini 1.02'19"
Osvaldo Placidi 1.02'53"
Luigi Silveri 1.05'55"
Stefano Gabriele 1.14'19"
Edoardo Forcella 1.14'33"
Lucia Galassi 1.16'27"
Daniele Ciccocelli 1.17'08"
Nicoletta Cesarini 1.17'31"
Francesco De Felice 1.33'27"
Domenico Mosca 1.37'09"

 

Questa pagina Ŕ stata curata da Nino Fazio.
 Per comunicare dati o richiedere informazioni, scrivetemi qui:
nino@baiadigrotta.it

con lo Stretto nel cuore